lunedì 27 novembre 2017

Anelletti al forno

Può succedere nella vita di acquistare un pianoforte digitale online. Può succedere che il corriere te lo consegni bello impacchettato in una comoda confezione più alta di te. Può succedere che la confezione pesi 62 kg e che tu non riesca neanche a spostarla, figurarsi montare il pianoforte!
E così entra in gioco il tanto vecchio quanto efficace sistema del baratto: può succedere che tu offra a due baldi giovani palermitani un pranzo a base di anelletti al forno in cambio della loro forza bruta!
Ed ecco perchè oggi casa mia ha un bel pianoforte in cameretta e un buon profumo di ragù per le stanze...
La scelta dell'anelletto non è casuale: è un piatto che ricorda la mia bella Palermo, ed è un piatto che richiede tempo e dedizione.
Il mio ragù cuoce rigorosamente 2 ore a fuoco lento, come mi ha insegnato mamma; prende l'aroma delle foglie di alloro, che ha raccolto nonno Pino; si insaporisce con un dado, come ho imparato dalla mamma della mia amica Sara; e unisce la carne di maiale a quella di manzo, come faceva Mariangela a Cambridge quando aveva voglia di cucina italiana...
Il mio ragù è condito del tempo e la dedizione di tutte queste persone per me, ed è questo l'ingrediente segreto!

lunedì 1 maggio 2017

Pasta con pesto di pistacchio e pancetta al forno

Due post in un giorno... sarà per questo che fuori piove???
La pasta con pesto di pistacchio e pancetta è stata la seconda pasta al forno del mio house warming party di ieri; questa volta la pancetta ha accontentato i gusti dei commensali carnivori (altrimenti Vito non mi avrebbe mai perdonata!)
Il principio è sempre lo stesso: si prepara la pasta in anticipo; si lascia 4 min indietro nella cottura, e si completa in forno mentre si brinda con gli amici con un calice in mano!

Pasta con zucchine e pomodorini confit al forno


Chi l'ha detto che una pasta gustosa deve per forza avere carne o pesce tra gli ingredienti?
Ieri sera ho invitato degli amici a casa per fare un aperitivo insieme e mostrare loro il mio nuovo nido.
Pensando al menù, volevo riuscire a offrire qualcosa di caldo, senza avere però l'incombenza di stare ai fornelli invece che brindare e chiacchierare con loro. Così mi è venuta l'idea di fare (tra le altre cose) due paste al forno: si preparano prima; si mettono in teglia e poi 15 minuti al forno; giusto il tempo di raccogliere i complimenti per la ristrutturazione della casa 😃.
Delle due, questa è la versione vegetariana, e ha riscosso più successo di quanto mi sarei aspettata!

sabato 31 dicembre 2016

Torta 2017


Non posto nuove ricette su questo blog da tanto tempo, troppo... 
Dal grado di passione che metto nella cucina (e dai risultati) si riesce a capire di che umore sono; è sempre stato così anche per mia madre.
Se sono triste o preoccupata o con mille pensieri per la testa, di cucinare non ne ho proprio voglia, e se lo facessi i risultati sarebbero pessimi!
Il 2016 (l'anno dei miei 30!) è stato un anno un po' impegnativo, un po' strano, e così per la cucina c'è stato poco spazio...
Siamo al 31/12 ("Finalmente!" come mi ha scritto la mia amica Serena); e se Paolo Fox c'ha visto giusto, da domani torna l'ottimismo, la voglia di fare e le buone intuizioni (sembra che la Bilancia sarà uno dei segni più forti del 2017!).
E così, per iniziare a festeggiare il nuovo anno con ottimismo, ho deciso di fare una torta speciale... 
Questa ricetta ha un po' di magia: trasforma l'amaro del cioccolato fondente in una mousse dolcissima...
Ecco a voi quindi ingredienti e procedimento, con l'augurio che tutto ciò che di amaro ha avuto il 2016, possa trasformarsi in dolcissime sorprese nel 2017!
Special thanks a Lorenzo che mi ha dato la ricetta qualche anno fa.

lunedì 11 aprile 2016

I cuochi ricicloni

Questo post è in canna da quasi un mese, e poi per un motivo o per un altro non l'avevo ancora pubblicato, fino ad oggi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Template based on "Sweet Cupcake" by Cebong Ipiet. Edited by Maria Rosa Baglieri.